azienda agricola liarosa

 

vai al sito in italiano go to english web site go to deutch web site go to japanese web site

BIANCHI

Ottenuti da una soffice spremitura delle uve che permette di estrarre solo la compente più delicata e fermentati a temperatura controllata per preservare la frazione aromatica, l'azienda ne propone 4 tipologie, 3 ottenuti da vitigni di diffusione internazionale e uno legato al territorio e alle tradizioni viticole trevigiane.

ROSSI

Le uve una volta raccolte vengono pigiate e fatte fermentare a contatto con le bucce per circa 7 giorni. La vinificazione in rosso condotta col metodo ganimede, permette di agire sulle uve in maniera selettiva senza stravolgerne la tipicità. Anche i vini rossi si distinguono in "internazionali" e "autoctoni".

PROSECCHI

Grazie alle sue qualità di freschezza e vivacità ha incontrato il gusto di una vasta platea ma è l'ambiente trevigiano, suo habitat naturale di coltivazione, che ne garantisce le note peculiarità. Rifermentato in autoclave, l'azienda ne offre due versioni, il frizzante e lo spumante.